Fluidità nei movimenti

Vuoi dedicarti anima e corpo all' arte magica? Questo potrebbe essere il posto giusto per te!
Avatar utente
Kry1992
Matricola
Matricola
Messaggi: 22
Iscritto il: mer nov 07, 2018 3:35 am
Contatta:

Fluidità nei movimenti

Messaggioda Kry1992 » gio nov 08, 2018 11:28 pm

Buonasera ragazzi:) Vi chiedo una cosa: sto iniziando a leggere Card College 1, che da quanto mi hanno detto è un ottimo libro per imparare. Il problema è che, almeno per il momento, I movimenti che faccio risultano impacciati e goffi.Conoscete qualche metodo per aiutarmi a migliorare i movimenti, o pian piano verrà spontaneo?

Christian "Natsu" Scarpa

Avatar utente
simo68
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1164
Iscritto il: sab mar 30, 2013 10:14 am
Località: Cremona
Contatta:

Re: Fluidità nei movimenti

Messaggioda simo68 » gio nov 08, 2018 11:56 pm

Come ogni cosa dopo che l'avrai fatta qualche centinaio o migliaio di volte....ti verrà spontanea.
Se fosse cosa semplice la cartomagia , la farebbero tutti , è un pò come suonare: il tuo mazzo è lo strumento e per farlo suonare bene ci vuole la stessa costanza e pratica...
Simone Andrea Scaravella
https://www.facebook.com/simone.scaravella.9

"Se un buon Falso Miscuglio vuoi Sfoggiare....Prima il Vero Miscuglio Per Bene ti devi Imparare.."

Avatar utente
Kry1992
Matricola
Matricola
Messaggi: 22
Iscritto il: mer nov 07, 2018 3:35 am
Contatta:

Re: Fluidità nei movimenti

Messaggioda Kry1992 » ven nov 09, 2018 12:35 am

Posso riuscirci da autodidatta con il Card College?

Christian "Natsu" Scarpa

Avatar utente
simo68
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1164
Iscritto il: sab mar 30, 2013 10:14 am
Località: Cremona
Contatta:

Re: Fluidità nei movimenti

Messaggioda simo68 » ven nov 09, 2018 12:43 am

Kry1992 ha scritto:Posso riuscirci da autodidatta con il Card College?

Christian "Natsu" Scarpa


Io ho studiato su altri testi , comunque certamente....
Io da autodidatta ho imparato e preparato il mio numero di manipolazione da scena...perfezionato poi dai colleghi maghi che ho conosciuto dopo.
Quindi direi di si , l'importante è che non ti faccia contaminare da tutorials di merda di Youtube...
Simone Andrea Scaravella
https://www.facebook.com/simone.scaravella.9

"Se un buon Falso Miscuglio vuoi Sfoggiare....Prima il Vero Miscuglio Per Bene ti devi Imparare.."

Avatar utente
Kry1992
Matricola
Matricola
Messaggi: 22
Iscritto il: mer nov 07, 2018 3:35 am
Contatta:

Re: Fluidità nei movimenti

Messaggioda Kry1992 » ven nov 09, 2018 1:31 am

Ecco, a proposito di Youtube...mi consigliate qualche dvd a supporto del card college? Sapete, vorrei anche una video spiegazione se è possibile

Christian "Natsu" Scarpa

Avatar utente
simo68
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1164
Iscritto il: sab mar 30, 2013 10:14 am
Località: Cremona
Contatta:

Re: Fluidità nei movimenti

Messaggioda simo68 » ven nov 09, 2018 7:36 am

mmm........ devi cercare nei vari posts , da li puoi capire quanto possono essere più o meno utili i DVD.
Comunque..... i DVD possono essere di supporto ( come hai detto ) quando si ha già una discreta esperienza ,.
Se impari prima sui libri, puoi avere quella sfumatura in più che può renderti un pò originale, ed è molto gratificante ottenere risultati pian pianino capendo a piccoli passi le varie tecniche da un libro.
Se impari con i DVD alla fine forse arrivi in modo un pò più immediato, ma diventi solo il clone di quello che hai visto..
Tieni presente che noi vecchietti all'epoca non potevamo utilizzare i DVD...perchè non c'erano , qualche videocassetta..... ma non per questo siamo rimasti indietro.
Simone Andrea Scaravella
https://www.facebook.com/simone.scaravella.9

"Se un buon Falso Miscuglio vuoi Sfoggiare....Prima il Vero Miscuglio Per Bene ti devi Imparare.."

Avatar utente
Gildarts
Matricola
Matricola
Messaggi: 22
Iscritto il: lun ott 29, 2018 6:16 pm
Contatta:

Re: Fluidità nei movimenti

Messaggioda Gildarts » ven nov 09, 2018 10:25 am

Sono pienamente d'accordo con Simo su tutto quello che ha detto.
Sono d'accordo anche per quanto riguarda i tutorials su Youtube perché i ragazzi di adesso fanno solo i fichi con le carte e non fanno magia; non nascondo però che spesso qualche tutorial tecnico l'ho trovato...nel senso che se una cosa con il libro non ti è chiara, puoi cercare in giro qualche video dove viene effettuato quel miscuglio/taglio così da rapportarlo a ciò che ti dice il libro e esercitarti.
Ad esempio, con un libro che ho letto tempo fa, ho dovuto fare così perché era stato tradotto davvero con i piedi.
Il libro però è sempre la base migliore; anche io ho imparato da Card College sotto consiglio di altri maghi più o meno miei coetanei. Dopo qualche anno e tanta tanta pratica al giorno, alla fine ottieni sempre..e sei pure felice XD
Gildarts
Siamo circondati dalla magia. Bisogna solo osservare, osservare, osservare..
[Jessica Brown Findlay]

Avatar utente
Kry1992
Matricola
Matricola
Messaggi: 22
Iscritto il: mer nov 07, 2018 3:35 am
Contatta:

Re: Fluidità nei movimenti

Messaggioda Kry1992 » ven nov 09, 2018 1:30 pm

Grandi ragazzi,grazie per i preziosi consigli;)

Christian "Natsu" Scarpa

Avatar utente
Kry1992
Matricola
Matricola
Messaggi: 22
Iscritto il: mer nov 07, 2018 3:35 am
Contatta:

Re: Fluidità nei movimenti

Messaggioda Kry1992 » dom nov 11, 2018 1:09 am

Aggiornamento: ad oggi qualcosa inizia a muoversi! Per carità, nulla di eccezionale, solo il controllo delle carte nell'overhand shuffle(ad eccezione della separazione con il mignolo di gruppi di carte da sopra o sotto il mazzo, su quello sono ancora goffo). Però ora riesco a spostare la carta che voglio da sopra a sotto e viceversa, quindi adattarlo a qualche forzatura che poi collego a qualche effetto con l'app(tipo lo scorpione che passa sulla mano e sceglie la carta forzata).

Soddisfatto!!!!

Christian "Natsu" Scarpa


Torna a “Imparo!”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite