Come far divertire i bambini e "tenere a bada" i grandi

Domande, consigli e curiosità  per chi vuole migliorare le proprie conoscenze
Avatar utente
Magicbluesman
Matricola
Matricola
Messaggi: 17
Iscritto il: mar ago 11, 2015 12:20 pm
Contatta:

Come far divertire i bambini e "tenere a bada" i grandi

Messaggioda Magicbluesman » mar ago 11, 2015 12:53 pm

Buongiorno a tutti, è il mio primo post esclusa la presentazione.
Ho preso vario materiale da mondotroll e qualcosa me la sono autocostruita, oltre le svariate ore davanti al classico specchio, ogni tanto "provo" davanti ai miei parenti, ai miei vicini di tenda in campeggio, ecc...insomma, appena vedo un bambino tiro fuori qualcosa dalla macchina, mi prendo sempre tutto appresso che "non si sa mai".
Naturalmente sono consapevole dei miei limiti, provando solo da un paio di mesetti dei basilari trucchi.
Il mio intento è regalare dieci minuti di spensieratezza e divertimento, magari prima di cena, magari prima della doccia dopo il mare, magari in spiaggia quando "i grandi" vogliono dormire , i sorrisi dei bambini sono la mia passione e mi diverte un sacco vederli stupiti,ecco...il problema si presenta adesso.
Dico sempre ai bambini che sono un mago, e che voglio fare delle magie con loro, subito accorrono bramosi di provare la bacchetta magica, proprio come faceva Harry Potter.
Spesso però, per non dire sempre,i genitori non sono troppo entusiasti di questo diversivo da me proposto e "avvisano" i bambini che farò dei trucchi, che non c'è nulla di magico in quello che faccio.
Senza offesa ma questo, ovviamente, è palese. Il trucco c'è e se fatto bene non si vede, ma qui, ecco che si perde già la magia dello spettacolino, i bambini partono prevenuti e anzichè godersi le magie con spensieratezza guardano dove sta il trucco, concentrandosi solo su quello e sul fatto che io li stia praticamente prendendo in giro.
Vi racconto due cosette giusto per far qualche esempio
-la corda del prof cheer, numero interrotto da subito dicendo che mi usciva una corda dalla manica....il pezzo prevedeva che io facessi finta di cercare una corda, che qualcuno me la facesse notare giustamente, e che io la tirassi fuori come vuole la regola. Spettacolo iniziato con grasse risate da parte dei piccoli per via del fatto che non mi fossi accorto della corda, e interrotto con un serissimo "ma che mago sei, ti si vede subito la corda non l'hai nascosta bene, è inutile che fai finta di cercarla"....e via persa la comicità del pezzo.
-i classici trucchi della sparizione dell'acqua o del sacco scambio.
Genitori che una volta finito il trucco dicono subito, ah ma sicuramente c'è un doppio fondo dal quale tiri fuori i coriandoli, per esempio.
- il trucco delle corde con dimensioni diverse, mi si piazzan tutti dietro a vedere che intrecci faccio.
Genitori che si precipitano "dietro le quinte" quando sto eseguendo il numero (appunto facendoli in spazi aperti è facile girarmi attorno, e se dico di stare di fronte subito esordiscono con: eh allora vedi che nascondi qualcosa.
Genitori che chiedono di rifare il numero, questa volta lentamente.
Ma dico io, dov'è finita la spensieratezza di una volta? Perchè non mi lasciate in pace con i bambini? Perchè dovete a tutti i costi rovinare una giornata bellissima a un bambino dicendo che "babbo natale non esiste?"

Aggiungo un'ultima cosa, che ce ne facciamo dei palloncini a forma di cane se poi non restano in piedi? E se scoppiano poi fanno rumore...sono deluso, ho perso un pò di entusiasmo iniziale.

Avatar utente
malcolmx82
Studente
Studente
Messaggi: 472
Iscritto il: dom lug 20, 2014 6:57 am
Località: Calcinate (BG)
Contatta:

Re: Come far divertire i bambini e "tenere a bada" i grandi

Messaggioda malcolmx82 » mar ago 11, 2015 3:44 pm

purtroppo credo che ci sia poco da fare..
io credo che sia solo un problema di atteggiamento mentale in questi casi..questi genitori non si rendono conto che lo scopo di un'esibizione magica non è dimostrare di avere dei superpoteri ma intrattenere e divertire...
è come andare al cinema (come leggevo in un'intervista di Mariano Tomatis a Teller del duo Penn and Teller..o forse era Penn..non ricordo più...) e dire mentre si sta guardando il Re Leone con un bambino: "ma guarda che i leoni mica cantano eh...e poi sono dei predatori che mangiano le persone!"...credo che il livello di intelligenza sia lo stesso...solo che al cinema nessuno dce cose di questo tipo perchè è lì a godersi la cosa mentre di fronte ad un "mago" (virgolettato perchè queste cose succedono soprattutto agli amatori) piace fare il grosso e dimostrare di essere più intelligente perchè sai che c'è il trucco...
sarebbe da dirgli: "complimenti...grazie per avermelo detto perchè io pensavo di avere dei superpoteri...se non mi avessi avvisato magari domani avrei tentato di volare lanciandomi dal ponte sul Tevere!"...
non credo ci sia una soluzione..di sicuro perdere l'entusiasmo è assolutamente da escludere!
vai avanti per la tua strada e credi in quello che fai...ti basterà il sorriso di un bambino o lo stupore anche solo accennato di una solo di quei genitori per darti la carica e farti capire che quello che fai è bello!!!! e poi vedrai che prima o poi ci sarà anche quache adulto che dirà a quel tipo di adulti "ma non vedi che stai rovinando l'atmosfera! lascialo in pace no!"

lascio la parola a chi, più esperto di me, ha affrontato situazioni di questo tipo..
ma volevo solo dirti di non perdere l'entusiasmo perchè anche io all'inizio ho incontrato delle "ostilità" ma pian piano sto imparando come gestire le esibizioni in modo da coinvolgere chi all'interno di un gruppo è interessato ed escludere chi non lo è...quello che sto notando è che più faccio vedere cosa so fare più anche gli "ostili" stanno imparando a diverstirsi...forse perchè sto imparando ad adattare quello che faccio in base a chi ho di fronte...

vai avanti per la tua strada e migliorati sempre!!!!


P.S.: hai mai provato a coinvolgere nell'esibizione il disturbatore usandolo come assistente?
Magic is unique: the better you get, the less people can see how good you are.

Marco Marzano (che non è l'autore della citazione ma è la mia vera identità :) )

Avatar utente
simo68
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1211
Iscritto il: sab mar 30, 2013 10:14 am
Località: Cremona
Contatta:

Re: Come far divertire i bambini e "tenere a bada" i grandi

Messaggioda simo68 » mar ago 11, 2015 5:38 pm

...Già.. come ci sono i BIMBIMINKIA ci sono i Genitori STRACCIAC@220....
Il problema è che quando una cosa si è regalata raramente è apprezzata.. più spesso ridicolizzata.
Se un genitore avesse pagato per un festino di Compleanno non si sarebbe mai permesso di comportarsi così.
Feste di compleanno ne ho fatte ben poche ,perchè è la cosa più difficile e sinceramente anche se amo le mie Figlie più della mia vita, odio i bambini di una certa età ( più che i bambini i genitori che non li educano ).
Ricordo Marvy ( Vittorio Marazzi ) che raccontava come aveva fare una pessima figura ad una mamma che non si faceva i cavolacci suoi.... non ricoro benissimo il discorso (è passato più di un quarto di secolo ) ma ricordo bene il succo..
Il Marvy aveva fatto il gioco della sparizione gag dei fazzolettini di Slydini ( se ricordo bene ) ma aveva fatto promettere agli altri ragazzini di non dire nulla di durante lo svolgimento del gioco .
Durante poi lo svolgimento una mamma " Ma ha lanciato il fazzolettino dietro le sue spalle !!! "..... il mago " Ma io ho fatto promettere di non dire nulla !!! ", la stronz... la mamma " Ma io non ho promesso..he...he " e lui " Certo perchè voi dovreste essere più furbi "..... segata in due.
Io cercherei quei gruppi di ragazzi che vanno negli ospedali a fare i palloncini e giochi di prestigio per i piccoli ricoverati.
e ti garantisco che avresti
1) Soddisfazione
2) Genitori meno stracciacazzo
3) Fare esperienza, con gente che ti rispetta e ti giudica per quello che fai.
Io purtroppo non riuscirei : per i miei turni , il mio tipo di lavoro e perchè ho una famiglia da gestire.
Lo faceva mia Sorella : io gli insegnai le forme base dei palloncini e lei li faceva negli ospedali nel reparto pediatrico, con una di queste associazioni di volontariato.
Mia sorella ha 3 Lauree , è prof di varie materie ed è stata Vicesindaco.
Lo faceva perchè gli piaceva
Simone Andrea Scaravella
https://www.facebook.com/simone.scaravella.9

"Se un buon Falso Miscuglio vuoi Sfoggiare....Prima il Vero Miscuglio Per Bene ti devi Imparare.."

Avatar utente
Magicbluesman
Matricola
Matricola
Messaggi: 17
Iscritto il: mar ago 11, 2015 12:20 pm
Contatta:

Re: Come far divertire i bambini e "tenere a bada" i grandi

Messaggioda Magicbluesman » mar ago 11, 2015 6:37 pm

Intanto grazie per le risposte, si, ho provato a coinvolgerli come assistenti ma logicamente sentendosi "stupidi" nel farlo non hanno accettato, dovevano solo prendere in mano una bacchetta o inserire qualcosa all'interno del sacco. :rolleyes:
Come ho aggiunto nella mia presentazione anche io faccio un sacco di volontariato, sia con bambini che con anziani, ultimamente meno per problemini fisici. Mai però avrei pensato agli spettacolini di magia, mi avete aperto un mondo.
Mi piacerebbe si fare feste di compleanno,anche retribuite magari, visto che sono disoccupato, ma voglio prima imparare a gestire le persone, oltre che avere un repertorio decente...non pensavo fosse così difficile, io fossi dalla loro parte mi divertirei un sacco, mah :angry:
PS: quello dei fazzoletti è successo anche a me, nel numero dei fazzoletti che cambiano colore :D :D
Non male l'idea della pediatria, sarebbe una bella soddisfazione e motivo di gioia per me poter regalare momenti di spensieratezza, avendo a che fare anche io per recenti problemi fisici con ospedali di ogni tipo so che significa.
Condivido la frase "gratis=non apprezzato", forse con una retribuzione anche minima, cambierebbero le cose. A questo proposito mi piacerebbe scrivere uno spettacolo basato su una storia a lieto fine, il difficile è unire con filo logico tutti i vari trucchi :paranoid:

Avatar utente
ruben
Guru
Guru
Messaggi: 2632
Iscritto il: gio apr 03, 2008 11:39 am
Località: USA e Italia
Contatta:

Re: Come far divertire i bambini e "tenere a bada" i grandi

Messaggioda ruben » mer ago 12, 2015 7:15 pm

appena entri devi controllare tu la situazione. stabilire dove ti esibisci. nessuno dei lati tutti avanti con distanza adeguata al tuo numero. dettare cio che ti soddisfa. duro duro duro.

Avatar utente
simo68
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1211
Iscritto il: sab mar 30, 2013 10:14 am
Località: Cremona
Contatta:

Re: Come far divertire i bambini e "tenere a bada" i grandi

Messaggioda simo68 » gio ago 13, 2015 4:18 pm

........ si, puoi entrare con un mitra e tutti ti guardano senza fiatare :) .....
Il discorso e che se non hai mai fatto questa cosa non puoi inventarti di saperla fare .
Le tue espressioni, il tuo linguaggio del corpo alla fine ti tradiscono se ti manca l'esperienza .
Se ti associ a questi gruppi di volontari sicuramente trovi qualcuno esperto che ti indirizza e questa mi sembra la strada più semplice.
Poi ovviamente ci sono i circoli magici.
Solo una cosa : non esibirti per pochi euro è veramente una cosa controproducente e poco dignitosa.
Se vuoi investire NON in giochi ma in un dvd di un buon Maestro ti consiglio qesto

http://www.accademiamagica.com/product_ ... cts_id=730

hai tutto quello che tiserve.
Simone Andrea Scaravella
https://www.facebook.com/simone.scaravella.9

"Se un buon Falso Miscuglio vuoi Sfoggiare....Prima il Vero Miscuglio Per Bene ti devi Imparare.."

Avatar utente
Magicbluesman
Matricola
Matricola
Messaggi: 17
Iscritto il: mar ago 11, 2015 12:20 pm
Contatta:

Re: Come far divertire i bambini e "tenere a bada" i grandi

Messaggioda Magicbluesman » lun set 07, 2015 2:58 pm

Ringrazio tutti voi, intanto "in silenzio" e senza "disturbare" sto studiando e studiando seguendo anche i consigli di questo interessantissimo forum :D

Avatar utente
michimago
Allievo
Allievo
Messaggi: 241
Iscritto il: dom set 18, 2011 4:23 pm
Località: civitavecchia
Contatta:

Re: Come far divertire i bambini e "tenere a bada" i grandi

Messaggioda michimago » dom set 13, 2015 3:36 pm

Avevo scritto senza riscire a pubblicare... Provo a mandarti una foto della risposta.
Allegati
wp_ss_20150913_0001.png
michimago

ciò che crediamo di sapere è niente rispetto a ciò che possiamo imparare

Avatar utente
Magicbluesman
Matricola
Matricola
Messaggi: 17
Iscritto il: mar ago 11, 2015 12:20 pm
Contatta:

Re: Come far divertire i bambini e "tenere a bada" i grandi

Messaggioda Magicbluesman » lun set 21, 2015 1:14 pm

Grazie mille ora ho letto toothy10.gif è durissima ma piano piano i risultati arrivano. Quando pensi di fare un gioco "banale" perchè sai come funziona ma vedi che gli altri sono stupiti "sono soddisfazioni" :D


Torna a “Principianti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti