FONDAMENTI DELLA MAGIA, by Ruben

Domande, consigli e curiosità  per chi vuole migliorare le proprie conoscenze
Avatar utente
ruben
Guru
Guru
Messaggi: 2632
Iscritto il: gio apr 03, 2008 11:39 am
Località: USA e Italia
Contatta:

FONDAMENTI DELLA MAGIA, by Ruben

Messaggioda ruben » mar gen 20, 2009 8:03 am

ROUTINE

SPESSO CAPITA DI VEDERE DELLE DOMANDE PARTENENTI AL SHOMANSHIP: Va bene Ho intenzione di illuminare coloro che non sanno che significa. Tempo permettendo scrivero dei miei pensieri sull soggetto. Invece di aprire il portafoglio amici miei,lo dico sempre x favore i libri,imparatevi a condizionare l'artista prima dei giochi.
Questo vale x coloro che iniziano e non fa male anche x coloro che sono stagionati.
Il Tema:
Cio che rende forte il tema intensifica il significato dell'illusione che contribuisce piu all'intrattenimento che quello di un dettaglio.
Espansione:
Anche se il materiale non va bene,una rutina con un forte climax ha bisogno di tempo per crescere l'interesse del punto piu alto. Questo tempo sarebbe meglio riempito da un effetto preliminario che dimostra lo stesso fenomeno in modo meno spettacolare. Quasi tutto cio che rinforza l'atmosfera e interessante in se stesso aggiungendo il significato.
Arricchire:
Certi tipi di materiale arricchiscono una rutina aggiungendo un significato appropiato al tema. Se sono interessanti, la rutina sara piu convincente. Niente puo arricchire un IMPROMPTU come la partecipazione dell publico. Molti tricks permettono POCO, il fatto che l'illusione ha un tema che di solito provede al publico di fare parte.
La rutina ha un trama:
La qualita e la natura di certo materiale e deve essere conforme e idoneo all'umore del publico. Un gruppo serio,educato apprezza una lunga discussione di dettagli technici; daltronde le persone frivole e superficiali saranno scocciati da solo poche parole.
Un rimedio:
Evitare il materiale informativo salve se dovrebbe interessare il publico in conversazione,ma senza dimostrazione.
Molti artisti usano lunghe conversazioni o spiegazioni che scocciano il publico.Brevi,semplice e al dunque. Preparate il materiale tagliate le frasi che non riscuotono atmosfera e sorrisi. Guardate l'orario di esso,se scorre la meta piu di quanto riuscite a mantenere il vostro publico e buon segno.
Essere incerti e un buon alleato alla difficolta. Ed e anche piu efficace perche introduce il suspence. Pero solo quando suggerisci di non essere sicuro di fallire.Quando sembri incerto(all'inizio,il tuo publico sara impresso dalla tua vittoria finale). Sono questi gli elementi per un esperimento ma non (una dimostrazione)
SCUSATE IL MIO ITALIANO. UN ABBRACCIO DA RUBEN

Avatar utente
ruben
Guru
Guru
Messaggi: 2632
Iscritto il: gio apr 03, 2008 11:39 am
Località: USA e Italia
Contatta:

IMPORTANTE-leggetevelo-IL PATTER

Messaggioda ruben » mar gen 20, 2009 4:49 pm

IL PATTER

Le righe (lines) parlate da un prestigiatore si chiama il PATTER. Darrel Fitzkee (vi raccomando di prendere il suo libro)Disse; "in uso ordinario la parola patter si riferisce a un rapido scorrimento di un discorso ennunciato con poco riguardo alle relazioni dell'argomento".
Il patter in un certo senso e appropiato solo quando il prestigiatore prende un ruolo di un lanciatore(uno che vende-un imbonitore).
I patter per trucchi (tricks) viene solo elaborato o fantasticato. Questo e sbagliato-NON FATELO.
Approccio di un DRAMATURGO:
Non puoi convincere se prima non tratti il tema in modo genuino. Per fare questo devi parlare in character. Un tipico patter di prestigiatore purtroppo non e cosi. Tutte le parole di un dialogo di spettacolo deve essere in character. Incomincia con il tema, scrivilo per essere sicuro che le tue idee siano chiare. Lavora sul tuo personaggio piu che possibile, non preoccupoarti della rutina,non ancora.
Siete a questo punto pronti per decidere sul vostro stratagemma.
Creare un COPIONE:
Quando avete acquistato esperienza come prestigiatore-drammaturgo, a questo punto puoi scrivere un dialogo dal scenario. Ma per incominciare, un'altro metodo sara piu facile a produrre. Ecco, pratica la tua recitazione passo,passo. Inventa i tuoi commenti via facendo, e parlando a voce alta per fare sicuro che le parole siano naturali e fluidi. Fai questo in personaggio (fingi che sei in character). Ricordati: Mai inventare un verso per (te un mago) mentre pensi di essere un prestigiatore drammaturgo. Nei primi tempi non sara facile, ci vuole tempo. Dovete creare un OUTLINE (ABBOZZO) numerico-alfabetico. (a scuola si fa questo). Nessun dialogo (un verso) anche il piu abile non sara buono se non spontaneo. Anche durante le prove un piccolo cambiamento ti butta fuori pista.

Prossimamente parleremo di SPEECH-e come parlare davanti il publico. x adesso un saluto da Ruben.

Avatar utente
ruben
Guru
Guru
Messaggi: 2632
Iscritto il: gio apr 03, 2008 11:39 am
Località: USA e Italia
Contatta:

IMPORTANTE-LEGGETEVELO-Memoria vs. Improvisazione

Messaggioda ruben » gio gen 22, 2009 6:31 pm

Memoria vs. Improvisazione

Lettura: consiglio il libro di Harry Lorayne.
Molti esperti prestigiatori consigliano di memorizare i versi. Un importante vantaggio direi. Si usa la miglior frase che trovi per ogni punto. Puoi raffinare il tuo sincronismo cosi. Le parole e azzione saranno coincisi. La tua memoria fornisce i tuoi commenti liberandoti per concentrarti a mantenere l'interesse del tuo publico.
Comunque si paga per questo assetto. Memorizare potrebbe diminuire la tua spontanea illusione. Fortunatamente non siete sempre dipendenti ad essa. Il prestigiatore che improvvisa non e reffinato. Se componi i tuoi versi durante le prove sarai avantaggiato. Memorizza la sequenza di ogni passo,cio che dici e devi adattarti ad ogni publico. Questa techica funziona anche per impromptu.
Le tue parole e il Publico:
Non basta concepire il tuo verso in character. Devi considerare come influiscono il tuo publico. Mai e poi mai
parlare in modo che sfida loro. Adesempio: (Per risolvere un Puzzle di trucco) non farlo al publico non piace essere sfidato.
Prossimamente parleremo di Magic and Drama.

Avatar utente
ruben
Guru
Guru
Messaggi: 2632
Iscritto il: gio apr 03, 2008 11:39 am
Località: USA e Italia
Contatta:

IMPORTANTE-Il Drama e la Magia

Messaggioda ruben » ven gen 23, 2009 5:11 pm

Il Drama e la Magia

L'arte dell'Illusone e 95% psicologia applicata-fate una nota.
Drama come prestidigitazione e un arte dell'illusione. Uno spettacolo, una recita,una scena ect. (che non prende parte su un palco, ma nella mente dell publico).
Un Punto:
Una troupe di attori ripete una rutina di prove ben studiate davanti un dintorno(setting) artificiale. Il publico invece fraintende questo come una serie di eventi eccitanti nella vita degli artisti.
Se fosse:
Spingere il publico ad interpretare cio che vedono e sentono in modi che nonostante sanno che siano falsi, e la sostanza piu vicino all magia. La magia dell drama e piu potente della magia ingannevole. Ed e disponibile al conjurer e l'attore. L'unica differenza e che l'attore la accetta come vero, mentre pochi conjurer non sanno neanche che esiste.
Trucchi vs. Illusioni
Molti conjurers definiscono un grande trucco come illusione. Questo e sbagliato. La parola e usata solo per descrivere la grandezza di ognuno.
A. Un trucco,(trick)-sfida il publico
B. Illusione- convince il publico
La differenza tra trick e illusione dipende esclusivamente sull'atteggiamento del conjurer. Il conjurer che presenta un trucco ammette che lo e un trucco. Questo e sbagliato poiche non e un atteggiamento di conjurer. Dimostrazione del power-forza deve essere applicato entrambi (trick e illusione).
Trick(puzzle) vs. Significato
Un buon trucco deve avere lo stesso significato di una illusione. (lo dico x lennesima volta) il publico non piace essere sfidati cioè non presentate un trucco come un puzzle.
ESEMPIO:
Supponiamo che io vi dico,"ho fame" e tu rispondi, "ci penso io", e dici,"guarda nella tua tasca", quando io lo faccio trovo un bell panino. Questo ha un punto e fa senso. Certo non puoi fare un miracolo tale,ma potresti aggiungere un significato al tuo trucco, Giusto??
Anche i grandi Classici di questa arte non hanno significato. ESEMPIO: Il publico dice,"CHE MERAVIGLIA"
dopo di che si guarda e dice,"E QUINDI?
(A quel punto avete perso).
L'interesse dipende e si appoggia al significato di cio che presenti.
Ricordatevi:
Il grado d'interesse che il publico prende di una performance e in diretta proporzione del significato per loro. Piu significato aggiungete nella vostra performance,piu eccita l'interesse.

Prossimamente parliamo di:
Significato-shomanship-techniche
distinti saluti da Ruben
Ultima modifica di ruben il gio gen 29, 2009 7:46 am, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
ruben
Guru
Guru
Messaggi: 2632
Iscritto il: gio apr 03, 2008 11:39 am
Località: USA e Italia
Contatta:

IMPORTANTE: leggetevelo-Misdirection

Messaggioda ruben » sab gen 24, 2009 12:52 pm

Misdirection

Per me ci sono 3 tipi di misdirection:(di cui lo spettatore potrebbe entrare nel segreto) Cosi io lo definisco.
1. Misdirection mentale-usare cornice di referenza o contesto. Per ottenere un successo con il tema del prestigiatore si deve provedere ad una falsa cornice di referenza. A creare questo successo di referenza depende solamente nella tua abilità  di mantenere il tuo tema,trattamento e atmosfera.(cambia sempre il tuo routine) (e cambia sempre gli atrezzi da usare)
2. Una normale procedura x un prestigiatore e di sopprimere l'interesse in tutto cio che e legato ad un stratagemma.Uno spettatore che non riesce ad avere idea non avra modo di sapere il segreto.Le techniche di fare le cose al momento piu insolito e un buon modo per sopprimere o nascondere l'interesse.
3. Trattamento casuale: applicato solo in modo casuale,che potrebbe suscitare i sospetti.Lasciare che il publico tiri le sue conclusioni.
Esempio:
mai dire ADESSO IO MISCIO IL MAZZO basta solo i gesto.c'è piu da aggiungere ma spero che avete capito.

whiteyeti
Matricola
Matricola
Messaggi: 27
Iscritto il: gio gen 22, 2009 4:48 pm
Contatta:

Re: IMPORTANTE: leggetevelo-Misdirection

Messaggioda whiteyeti » sab gen 24, 2009 7:10 pm

io aggiungerei coprire ogni movimento con uno più ampio es: movimento del braccio nel backpalm e sopreatutto abbiamo due mani che posso stare anxhe distanti, mentre il campo visivo di una persona e limitato basta attirare la sua attenzione sull altra mano :)

Avatar utente
ruben
Guru
Guru
Messaggi: 2632
Iscritto il: gio apr 03, 2008 11:39 am
Località: USA e Italia
Contatta:

IMPORTANTE-Significato e Technica**Decezione vs. Convinzione

Messaggioda ruben » dom gen 25, 2009 10:54 am

Significato e Technica**Decezione vs. Convinzione

A. Il significato crea il drama.
B. Shomanship esalta il significato di una performance.
C. Technica ha due elementi:
1. metodo d'inganno
2. Copre la maniera della presentazione. Come ti muovi,parli,il timing,l'abilità .
L'esecuzione(performance) per altri conjurers e il modo più errato possibile per collaudare la presentazione. Quello che fai ha un altro valore per un collegha che per un laymen. Il laymen e incapace di apprezzare la difficoltà . Prova un rutine a un amico,prendi la sua opinione. Se pero un laymen dovrebbe trovare difetto alla rutina (non e buona).
Decezione vs. convinzione
Convinzione e diveersa dalla decezione. Una decezione di successo risalta una buona opinione. Sembra una povera base per un illusione, ma i risultati sono positivi. Se la mente del publico non permetteva la sospensione di discredere non ci sarebbe drama.
Convinzione accade anche senza decezione. Esempio: Il publico sa che il pupazzo di un ventriloquist non e vivo. Nonostante, la convinzione della vita e irresistibile. Un illusionista deve rendere sempre una decezione per nascondere il trucco.
Nota: Anche se un illusione non richiede un trucco, dobbiamo applicare la decezione al publico per nascondere il fatto che non esiste alcun stratagemma:
Convinzione rende la tua performance imponente, Ma rende la decezione più facile. Inoltre, quando tu dramatizi un rutina, la gente sono cosi assorbiti in quello che fai che loro avranno poco o no attenzione di come lo hai fatto. Salvo pero, se non stanno cercando di vedere attraverso il tuo trucco.
Convertiamo questo in una illusione:
La convinzione non sarà  tanto profonda. Comunque diminuisce la puzzle, nega l'esistenza di una sfida, e manterrà  il publico occupato nel pensiero di come e stato fatto.

Prossimamente parlerero come creare ATMOSFERA.
Un abbraccio da Ruben.

Avatar utente
ruben
Guru
Guru
Messaggi: 2632
Iscritto il: gio apr 03, 2008 11:39 am
Località: USA e Italia
Contatta:

LEGGETEVI- ATMOSFERA

Messaggioda ruben » dom gen 25, 2009 6:00 pm

Atmosfera

Il priimo passo verso la convinzione consiste nel indurre una sospensione di discredere. Questo si fa quando si stabilisce un atmosfera in cui l'illusione sembra plausibile. Un conjurer deve creare la propia atmosfera. E qui non si parla solo di un palco,ma ben si di tutte le parti di magia e presentazione. L'atmosfera controlla lo stato di mente in cui il publico vede la tua performance.
Atfosfera per Impromptu:
Suscita l'interesse di un tema legato a l'illusione. Devi contribuire alla conversazione dell publico e puoi creare anche un argomento con loro.Note: anche se la convinzione si indebolisce quando sfidi il publico visto che loro guardano attraverso un trucco sara comunque fortificata(la convinzione) quando uno di loro ti sfida per vedere i tuoi poteri.*Ricordatevi questa formula che tende a tirare il publico in un stato di mente che sospende il discreditarti. Questo vale per tutto dal close-up al stage. Uno spettacolo(formale) deve mantenere un passo piu rapido.Tanti non usano questa formula e non sanno che esiste. (SBAGLIATO).
Ricordatevi: Senza atmosfera non puo esistere una sospensione di un credere e dunque non esisterà  un illusione. Incominciate con un trucco bello ma meno invasivo per loro. Il fatto che non sarà  spettacolare,indebolisce e potrebbe eliminare la suggestione di una sfida al publico.Nello stesso tempo ti stabilisce come disinvolto,competente e raffinato.COSI TI VUOLE IL PUBLICO.

istrice
Allievo
Allievo
Messaggi: 215
Iscritto il: mar nov 18, 2008 10:20 am
Contatta:

Re: IMPORTANTE-Il Drama e la Magia

Messaggioda istrice » dom gen 25, 2009 8:23 pm

Ok, sono consigli preziosi,ma io mi chiedo ,il pubblico comunque prende il mago come uno che sfida e si scervella a trovare il come fa. E qui parlo di qualunque mago più o meno bravo,forse è un discorso meno importante per il mago"cabarettista"che fa anche tanto ridere ma per tutti gli altri "stili"il pubblico si fissa a cercare di scoprire come fa e basta.Si sono fatti tanti discorsi sul pubblico italiano ecc..ma penso sia un po come dire: non riesco a coinvolgere molto quindi colpa del pubblico italiano. Avevo scritto un post a proposito di questo mio problema ma non sono riuscito a risolvere questo problema.
Scrivo qui perchè penso che la risoluzione al problema sia quello che hai scritto ma si dice sempre bisogna trovare una storia avvincente che coinvolga ecc.. ma io non ho mai trovato esempi validi

E secondo voi è meglio un copione che collega tutti gli effetti dello spettacolo assieme o un copione diverso (argomentazioni)per ogni effetto

Riporto il post
Buongiorno a tutti,ieri sera ho visto uno spettacolo di close up con degli amici che non si interessano di magia,quindi il pubblico medio.Finito lo spettacolo tutti a discutere e chiedersi come avvesse fatto a fare quello,come quell'altro oppure, ho visto che ha fatto quel movimento che secondo me la moneta era li ecc ecc...Io sto studiando e sto pensando anche alla parte teatrale oltre alle tecniche e mi viene da chiedermi:come creare uno spettacolo dove la gente esce e oltre a come ho fatto(che mi sembra normale che se lo chieda) va oltre che parli anche delle emozioni, dell'artista e non solo dei suoi trucchi.

Vorrei,per spiegarmi meglio,che si domandino,facciano discorsi ecc..Come possono essere i discorsi che fanno quando si esce da teatro o dal cinema.

Avatar utente
ruben
Guru
Guru
Messaggi: 2632
Iscritto il: gio apr 03, 2008 11:39 am
Località: USA e Italia
Contatta:

Re: IMPORTANTE-Il Drama e la Magia

Messaggioda ruben » lun gen 26, 2009 7:22 am

Bravo Istrice il copione. Ne parlo qui. Il publico Non fa diferenza dove sei la gente e lastessa puo cambiare la lingua.

Avatar utente
Mago alex
Maestro
Maestro
Messaggi: 579
Iscritto il: mer nov 21, 2007 4:17 pm
Località: Padova
Contatta:

Re: LEGGETEVI- ATMOSFERA

Messaggioda Mago alex » lun gen 26, 2009 4:09 pm

ruben ti rigrazio moltissimo di questi post sono veramnete interessantissimi !!! GRAZIE VERAMENTE !!!
Alessio Signoretto!!
La magia non è ciò che faccio ma ciò che sono.

Avatar utente
ruben
Guru
Guru
Messaggi: 2632
Iscritto il: gio apr 03, 2008 11:39 am
Località: USA e Italia
Contatta:

LEGGETEVI-La misura del Significato

Messaggioda ruben » mar gen 27, 2009 8:46 am

La misura del Significato

L'interesse che il publico prende in una rutina dipende dal tema . Il valore di ogni tema dipenderà  sul suo interesse per un publico particolare.
Molti trucchi hanno lo stesso tema: "L'artista fa qualcosa che sembra impossibile". Quello che conta e una mancanza di spiegazione razionale. Questo tipo di tema suscita interesse ma non lo farà  esaltare da molto. Anche il piu' grande climax arriverà  per ultimo. Percio', non avrà  nessun effetto sull'interesse durante un trucco. La situazione dell'illusione e diversa. Il tema avra qualcosa interessante quando suscitato e puo essere sostenuto in modo indefinito,e non dipenderà  sul climax.
Il tema della prestigitazione (conjuring) ha quattro elementi:
1. Chi e coinvolto? La Personalità 
2. Che cosa si esibisce? Il Fenomeno
3. Perche la Rutina si esegue? Lo scopo
4. Come si raggiunge lo Scopo? La Prova
1.A. Chi e coinvolto?
2.B. Che potere e dimostrato?
3.C. Perche lo si dimostra?
4.D. Come si dimostra il potere?
Fate questo con le vostre Rutine. Se non riuscite a rispondere ad una di queste domande non avrete (mai) una interessante presentazione.
La Personalità 
Un performer di teatro (stage) ha una parte piu vasta che lo permette adesempio di interpretrare un mago oppure un mentalista. Molte illusioni permettono varie scelte di parte e sono anche meno promettenti di quelli descritti con le rutine pero,speciali circostanze le rendono ideali. Queste variazioni sono importanti. Non saltare subito al primo ruolo che sugerisce se stesso. Sciegli uno adatto alla tua personalità , publico, e condizioni di performance.Mai sottovalutare altri ruoli da inserire.
Se avete e lavorate con assistenti anche loro devono avere un ruolo.(ma di questo ne parlero' piu in la)
Anche il publico deve avere il suo ruolo:

Avatar utente
ruben
Guru
Guru
Messaggi: 2632
Iscritto il: gio apr 03, 2008 11:39 am
Località: USA e Italia
Contatta:

creare il fenomeno

Messaggioda ruben » mer gen 28, 2009 4:11 pm

creare il fenomeno

Quando lavorate su ona rutina,fai lista dei suoi fenomeni, quelli che puoi trovare. Prova solo quelli piu promettenti al tuo publico e fai una nota del tema che suscita piu curiosita.Il risultato ti sorprendera. La relazione tra l'illusoni che a te piace presentare e quelli che piaciono guardare al tuo publico sara uan pura coincidenza. E ricordati che ogni publico e diverso.IL tema piu strabiliante puo cadere se usato al publico sbagliato. Il fatto e che ogni rutina di base offre una scelta di temi che ti permette di adottarti alla tua presentazione. E di ricordare che : 95% di tutte le rutine professionali e 75% di tutte le rutine sono dimostrazioni. Il resto sono esperimenti.

Avatar utente
ruben
Guru
Guru
Messaggi: 2632
Iscritto il: gio apr 03, 2008 11:39 am
Località: USA e Italia
Contatta:

Esperimento

Messaggioda ruben » mer gen 28, 2009 4:21 pm

Esperimento

L'esperimento intrattiene piu della dimostrazione e da al publico un senso di partecipazione. Cio introduce un elemento di incertezza, che e dramaticamente inerente. Un esperimento che cade sara ancora interessante mentre se cade una dimostrazione (sara persa). Esperimenti sono piu convincenti. Usano piu suggestione e nascondono il fatto che il mago sugerisce solo trucchi.
Pero: esperimenti sono solo buoni per impromptu. Mentre lo stage show-palco non deve spregare tempo con esperimenti. Gli esperimenti sono spiegazioni,sono interessanti quando il tempo permette, ma il professionista deve contare su ogni secondo dello spettacolo. Adesempio: I mentalisti ruiniscono sia dimostrazione che esperimento. Il suo atto dimostra il potere ma ogni suo esame (test) e un esperimento; " funzionerà  il suo potere del test"?
Fai sapere al publico se intendi dare loro una dimostrazione o esperimento. Non sempre con parole ma anche con scopo. Comuque lo scopo succede, ma e raro.
Ultima modifica di ruben il mer feb 04, 2009 7:32 am, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
ruben
Guru
Guru
Messaggi: 2632
Iscritto il: gio apr 03, 2008 11:39 am
Località: USA e Italia
Contatta:

leggetevi-Il Ruolo Del Conjurer

Messaggioda ruben » gio gen 29, 2009 6:50 pm

Il Ruolo Del Conjurer

Effettivamente, tranne i spettacoli di bambini, il ruolo del mago ha poco da offrire. E evidente, banale,implausibile.
In piu il publico vuole "la vera" magia di avere uno scopo,ma e difficile per trovare uno scopo per tante rutine, anche quando una fantastica rutina e stata stabilita.
Lo spettatore dice:
Perche un mago fa sparire una gabbia di uccelli,segare una donna a metà , o produrre un coniglio da un capello? Anche il piu credulo osservante trova difficoltà  a credere che il mago di poteri misteriosi spregherebbe tempo su certe banalità . Gli spettatori di un impromptu show non credono il conjurer di poteri magici,specialmente se lo conoscono. Queste considerazioni stringono l'impromptu conjurer a un ruolo (egli stesso). Nessun performer e completamente naturale, lo sembra, e cercherà  di nascondere i suoi difetti appoggiandosi sulla caratteristica che rende la sua presentazione piu vivida.
Quando presenti un impromptu, pensa a te stesso come una (versione glorificata) di te stesso,aggiungendo dei piccoli suggerimenti del tipo di persona che potrebbe avere poteri. Se il publico diventa scettico, vede e capisce che tu non sei te stesso,la speranza della convinzione e persa.
Prossimamente parleremo di:
Come Lanciare te stesso(Casting)


Torna a “Principianti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite